Aforismi di Fausto Melotti

citazioni, frasi, massime, pensieri, riflessioni

[ARCHIVIO AFORISMI]

 

Lavorando accaniti il tempo passa via e non lo vedi. Per vivere a lungo bisogna annoiarsi.

(Fausto Melotti)

 

La melanconia è l'anima stessa dell'opera d'arte, perché testimonia melanconicamente la nostra perduta armonia.

(Fausto Melotti)

 

La casa dei genitori è la casa dei figli. Nella casa dei figli i genitori sono ospiti.

(Fausto Melotti)

 

Il gioco è libertà ma la libertà non è un gioco.

(Fausto Melotti)

 

Si può ridere a mezza bocca, ma non si può piangere da un occhio solo.

(Fausto Melotti)

 

Non sapendo come cavarsela, la natura ci fa morire.

(Fausto Melotti)

 

Il legno sul quale poserà il mio lungo sonno in un paesaggio a me ignoto ora si scuote al vento.

(Fausto Melotti)

 

Il disprezzo con rispetto: la civiltà è tutta qui.

(Fausto Melotti)

 

I più poveri di tutti sono gli stupidi.

(Fausto Melotti)

 

Dopo che le avventure dei sogni li hanno portati lontano l'uno dall'altro, al mattino i familiari si salutano come gente che si ritrova dopo un viaggio.

(Fausto Melotti)

 

Autore e webmaster Gabriele Martufi - Ultimo aggiornamento 19/11/2016
Si ringraziano tutti i visitatori dal 16/7/2001:


click tracking

Tutti i diritti riservati - All rights reserved