Aforismi di Victor Hugo

citazioni, frasi, massime, pensieri, riflessioni

[ARCHIVIO AFORISMI]

 

Alla zampa di ogni uccello che vola è legato il filo dell'infinito.

(Victor Hugo)

 

Inferno cristiano, di fuoco. Inferno pagano, di fuoco. Inferno musulmano, di fuoco. Inferno hindu, in fiamme. A credere nelle religioni, Dio è un rosticciere.

(Victor Hugo)

 

La liberazione non è la libertà; si esce dal carcere, ma non dalla condanna.

(Victor Hugo)

 

Sappiamo che esiste una filosofia che nega l'infinito. C'è anche una filosofia classificata patologicamente, che nega il sole. Questa filosofia si chiama cecità.

(Victor Hugo)

 

L'uomo giusto aggrotta le ciglia, ma non sorride mai d'un sorriso cattivo. Comprendiamo la collera, non la malignità.

(Victor Hugo)

 

Sia detto alla sfuggita, il successo è una cosa piuttosto lurida; la sua falsa somiglianza col merito inganna gli uomini.

(Victor Hugo)

 

Morire non è nulla; non vivere è spaventoso.

(Victor Hugo)

 

La natura unisce qualche volta alle nostre azioni effetti e spettacoli con una specie di prefazione cupa e intelligente, come se volesse farci riflettere.

(Victor Hugo)

 

Chiacchiere da mensa e discorsi d'amore sono inafferrabili; i discorsi d'amore sono nubi, le chiacchiere da mensa sono fumi.

(Victor Hugo)

 

C'è uno spettacolo più grandioso del mare, ed è il cielo, c'è uno spettacolo più grandioso del cielo, ed è l'interno di un'anima.

(Victor Hugo)

 

Autore e webmaster Gabriele Martufi - Ultimo aggiornamento 18/11/2016
Si ringraziano tutti i visitatori dal 16/7/2001:


click tracking

Tutti i diritti riservati - All rights reserved